domenica 18 novembre 2018

Antonio Cervelli - Sulla battigia (Canto Lungo)




Autore: Antonio Cervelli
Titolo: Sulla battigia (Canto Lungo)
Editore: L’ArgoLibro
Prefazione di Giuseppe Salzano
Anno di pubblicazione: 2018
Numero pagine: 154

Copertina: a colori con alette
Formato: 11,5x19
Codice ISBN: 978-88-94907-41-4
Prezzo di copertina euro 14,00
Spese di spedizione euro 4,63 (raccomandata postale)
Per contattare l’autore:
 antoniocervelli@alice.it  
Per info e ordini: largolibro@gmail.com 

Il “canto” di Antonio Cervelli è “lungo” perché copre un arco temporale ampio: gli eventi centrali (e non solo quelli) dell’esistenza vengono fissati sulla carta con versi brevi, netti, spesso fulminanti. Non c’è la sensazione, però, di una ricerca definitiva, giunta ad un traguardo, perché Antonio Cervelli continua a ricercare, a porsi e a porre domande, anche se qui le risposte non mancano.
“Il sole è apparso / a illuminare ancora / l’anima, / uscita / in cerca dell’ignoto.” (da “Illuminare ancora”). L’anima cerca, esce allo scoperto ai primi raggi del sole, instancabile ricercatrice della verità, anche di quella che fa male.
Dalle pagine traspira chiaramente tutta la solidità di una profonda preparazione scolastica e di un’appassionata carriera scolastica nei licei.
Come ha sottolineato lo scrittore e poeta Giuseppe Salzano nella nota introduttiva, “il lettore indugia, frena il suo giusto procedere in un crescendo di insospettate emozioni”. Questa poesia è davvero un crescendo da scoprire senza alcuna fretta: i tempi della poesia non sempre sganciati dai ritmi febbrili e “produttivi”. Oggi più di ieri.
“Vita… / Diga di attese / sul mare / delle vele / non arrese.” (da “Tramontana”)

Cliccate qui per leggere la recensione di Nicola Vacca su "Gli amanti dei libri"

Nessun commento:

Posta un commento