giovedì 7 novembre 2019

A novembre un nuovo, ricchissimo Segnalibro!





(clicca sulle immagini per ingrandirle)

Vuoi partecipare al Segnalibro?
Clicca qui per tutte le informazioni!
Condividi la tua arte!

Questo mese il Segnalibro vi offre:

- il disegno originale di Maria Rosaria Verrone;

- informazioni sulla Terza edizione del grande Concorso nazionale gratuito “Le Pagine del Natale”, per poesie e racconti brevi (clicca qui per leggere il bando completo);

- informazioni sulla Casa editrice “L’ARGOLIBRO” (clicca qui per visitare la pagina dedicata) e sulla Libreria indipendente omonima ad Agropoli, in provincia di Salerno (clicca qui per leggere il post dedicato);

- informazioni sulla nuova iniziativa “Se lo compri, te lo presto!”, valida su migliaia di titoli presenti in libreria (clicca qui);

- informazioni per partecipare a “I 2Mila Segnalibri” con poesie, racconti brevi e recensioni di proprie opere pubblicate (clicca qui);

- la poesia di Vincenzo Cardarelli;

- la recensione del saggio “Il Cilento: la Grande Madre” di Luigi Leuzzi;

- la recensione di Giuseppe Salzano per la rubrica “Leggendo…” (qui il sito personale dell’autore);

- la recensione di Giulia Stefanini per la rubrica “La Tana dei Libri Sconosciuti” (qui il blog  dell'autrice): questo mese, spazio a “L’età di Francesco – Gli albori della modernità” di Umberto Grieco, qui la scheda on line dedicata;

- spazio dedicato alla pubblicazione de L’ArgoLibro «La complessità dello sguardo» di Patrizia Garofalo (qui la scheda on line dedicata;  clicca qui per visitare la sezione del blog dedicata alle nostre pubblicazioni – clicca sulle copertine per aprire la pagina corrispondente);

- notizie sugli appuntamenti di novembre presso la Libreria indipendente “L’ArgoLibro” ad Agropoli (Salerno), siamo in Viale Lazio 16 – Zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto, infoline 3395876415;

- e ancora news, aforismi, curiosità...

“L’ARGOLIBRO”
noi facciamo largo alle proposte
di qualità!

lunedì 4 novembre 2019

“Le Pagine del Natale”: ecco la nuova edizione, partecipazione gratuita!

Albert Chevallier Taylerk, L'albero di Natale

“Una volta mi limitavo a ringraziare Babbo Natale per pochi soldi e qualche biscotto. Ora, lo ringrazio per le stelle e le facce in strada, e il vino e il grande mare.”
(Gilbert Keith Chesterton)

L’Associazione Artistico-letteraria «Gli Occhi di Argo» e la casa editrice «L’ArgoLibro» organizzano la terza edizione del Concorso letterario gratuito “Le Pagine del Natale”.
Sono ammessi:
- racconti di massimo 3600 (tremilaseicento) caratteri spazi inclusi;
- poesie di massimo 40 versi.

Argomento: il Natale nelle sue molteplici espressioni, sfaccettature, manifestazioni. Saranno preferiti i racconti a tema magico, fiabesco, storie di fate, gnomi, folletti, ma anche racconti religiosi e spirituali.

Inviare il racconto o la poesia (è possibile partecipare a una sola sezione e con un solo elaboratoentro il 22 novembre 2019 all’indirizzo largolibro@gmail.com. Gli elaborati vanno inviati in formato Word (.doc), non sono ammessi altri formati.

Entro tre-quattro giorni, la Redazione del concorso invia un’e-mail di conferma di corretta ricezione del file. In caso non giunga tale e-mail, si prega di contattare la Redazione al 3395876415 (anche con messaggio WhatsApp).  

La partecipazione al concorso È TOTALMENTE GRATUITA.

Un’apposita commissione, il cui giudizio è insindacabile, sceglierà i racconti e le poesie che saranno inseriti nella speciale Antologia realizzata e pubblicata dalla casa editrice «L’ArgoLibro» in occasione del Natale 2019.
L’inserimento nell’Antologia sarà GRATUITO.

I racconti e le poesie devono essere inediti, con l’adesione al bando si autorizza implicitamente «Gli Occhi di Argo» e «L’ArgoLibro» all’inserimento e alla pubblicazione nell’Antologia.
Gli autori resteranno titolari dei diritti sulle loro opere, fatta salva la pubblicazione di cui sopra per la quale non potranno richiedere alcun compenso.

L'antologia sarà ampiamente pubblicizzata e venduta sulle pagine web della casa editrice e gli autori inseriti interessati al facoltativo acquisto usufruiranno di uno sconto sul prezzo di copertina. 

Con la partecipazione i concorrenti dichiarano implicitamente che i testi presentati sono di loro composizione, inediti, e accettano tutte le norme che regolano questo bando.
I dati personali saranno trattati secondo quanto disposto dalla legge sulla privacy 675/96.
Per qualsiasi ulteriore informazione: largolibro@gmail.com - 3395876415

domenica 3 novembre 2019

A «L’ARGOLIBRO» una nuova presentazione "cilentana"



SABATO 9 NOVEMBRE
ORE 18:00

Presentazione
LE RADICI DEL CUORE
Vita di paese nel Cilento antico:
Perdifumo
di CLAUDIO MONDELLI
Edizioni “Magna Graecia”

Oltre all’autore, partecipano:
Prof. FERNANDO LA GRECA
Storico, Università di Salerno
Prof. VINCENZO ESPOSITO
Antropologo, Università di Salerno

“In queste pagine ho cercato di raccontare la vita che si svolgeva nel mio paese qualche anno fa. Era la vita comune a tanti paesi del Cilento, caratterizzata da ritmi lenti, scanditi dal passare delle stagioni, dove noi ragazzi, con poche cose, ci preparavamo alla vita.
Ritengo un privilegio aver vissuto quegli anni, a contatto con tante belle persone semplici e laboriose, ma rispettose e piene di valori. C’era davvero poco e la tecnologia era solo agli inizi. Dopo, tutto è cambiato, e non sempre in meglio.
Il destino ha voluto che mi trovassi totalmente in questo epocale cambiamento; forse è soprattutto per questo che ho voluto dare testimonianza dei fatti avvenuti in questo mezzo secolo, che mi hanno visto attore e spettatore di un percorso di vita che certamente non si ripeterà più, ma che mi ha arricchito e permesso di vivere esperienze che hanno forgiato il mio carattere, contribuendo ad irrobustire i miei valori.” 
(L’Autore)

Vi aspettiamo presso la
LIBRERIA INDIPENDENTE
«L’ARGOLIBRO»
Viale Lazio, 16
(Zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto,
accanto a “Ricambi Iannuzzi”
e a “Mani di Fata”)
Agropoli (Salerno)
Infoline: 3395876415

giovedì 31 ottobre 2019

«L’ARGOLIBRO»: tutta un'altra libreria!






Da sei anni, la libreria indipendente «L’ARGOLIBRO» ad Agropoli (Salerno) è un punto di riferimento sempre più importante e stimolante per tutti coloro che hanno compreso che l’arte, nelle sue varie forme, migliora la qualità della vita di tutti.

«L’ARGOLIBRO», con migliaia di libri nuovi e usati, vi offre tantissime pubblicazioni a partire da 50 centesimi: narrativa di ieri e di oggi, poesia, saggistica, letteratura per l’infanzia, fumetti, cucina, libri fuori catalogo, manuali…

A «L’ARGOLIBRO» non mancano le iniziative e le promozioni davvero originali, come ad esempio lo scambio libri gratuito, i libri a libera offerta, il noleggio e tante altre ancora. Venite a scoprirle tutte!

A «L’ARGOLIBRO» spazio (tanto spazio!) alle iniziative promozionali di qualità: noi non dimentichiamo che “fare cultura, fare arte” è un impegno quotidiano che va portato avanti con passione e determinazione.

«L’ARGOLIBRO» è luogo di aggregazione, di condivisione, di contaminazione, perché solo la conoscenza profonda, non banale né superficiale, porta ad una comprensione sempre più allargata.

Ricordate che «L’ARGOLIBRO» è anche Casa editrice! Qui trovate il nostro Catalogo on line, costantemente aggiornato. Cliccando sulle singole copertine, si apre la pagina corrispondente all’opera scelta con tutte le informazioni editoriali. Volete pubblicare il vostro libro? Contattateci!

«L’ARGOLIBRO» vi aspetta ad Agropoli (Salerno) in Viale Lazio 16 – Zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto, nei pressi del Centro per l’Impiego (accanto a “Ricambi Iannuzzi” e a “Mani di Fata”). Infoline 3395876415. Apertura: 10/13 – 17/20  Chiusi domenica e lunedì mattina.
E per chi non abita in zona? Seguite le iniziative de «L’ARGOLIBRO» on line, attraverso il blog www.largolibro.blogspot.it e le due pagine Facebook L’argolibro e Argo Libro.

«L’ARGOLIBRO»: facciamo largo ai buoni libri e alle buone iniziative!





mercoledì 23 ottobre 2019

A “L’ARGOLIBRO” un reading poetico originale e coinvolgente



MI PRESENTO:
L’ASSASSINO

Reading di testi poetici
a cura di
ANTIMO CEPARANO

Un incontro originale, una performance artistica coinvolgente.
Il poeta e scrittore Antimo Ceparano
legge e interpreta sue poesie, ma non solo…
Quando la poesia emoziona, appassiona,
fa riflettere.

Appuntamento presso la
libreria indipendente "L'ARGOLIBRO”
Il "Salottino di Argo"
Viale Lazio, 16
(zona sud, adiacente Via Salvo D'Acquisto,
accanto a "Ricambi Iannuzzi" e a "Mani di Fata")
Agropoli (SA)
Infoline 3395876415

“Ma è bene se la coscienza riceve larghe ferite perché in tal modo diventa più sensibile a ogni morso. Bisognerebbe leggere, credo, soltanto libri che mordono e pungono. Se il libro che stiamo leggendo non ci sveglia come un pugno che ci martella sul cranio, perché dunque lo leggiamo? Buon Dio, saremmo felici anche se non avessimo dei libri, e quei libri che ci rendono felici potremmo, a rigore, scriverli da noi. Ma ciò di cui abbiamo bisogno sono quei libri che ci piombano addosso come la sfortuna, che ci perturbano profondamente come la morte di qualcuno che amiamo più di noi stessi, come un suicidio. Un libro deve essere un'ascia per rompere il mare di ghiaccio che è dentro di noi.
(FRANZ KAFKA, Da una lettera a Oskar Pollak, Novembre 1903)

lunedì 21 ottobre 2019

La Traviata con Maria Pia Garofalo a Vallo della Lucania







Successo meritatissimo per la Traviata di Giuseppe Verdi che lo scorso venerdì 18 ottobre ha incantato il grande pubblico del Teatro “Leo De Berardinis” di Vallo della Lucania, con scene magnifiche ed una magistrale regia affidata al Maestro Irene Tortora.
Ottima l’Orchestra Giovanile del Cilento diretta dai Maestri Alessandro Schiavo e Leo Capezzuto, fantastico il coro e i costumi. Ottime anche le voci soliste, che hanno ottenuto grandi applausi in sala.
A dir poco meravigliosa la Violetta di Maria Pia Garofalo, perfetta in ogni atto, dalla tripla vocalità, degna esecutrice dell’opera Verdiana. Dal fraseggio scultoreo ed equilibrato, al superlativo mi bemolle del primo atto estremamente perfetto, sino a giungere ad un terzo atto superlativo.

Sandra Ludovici - Neve del silenzio




Autrice: Sandra Ludovici
Titolo: Neve del Silenzio
Editore: L’ArgoLibro

Collana: La Piuma del Poeta
Anno di pubblicazione: 2019
Numero pagine: 70
Copertina: in cartoncino, sovraccoperta a colori con alette
Formato: 16x24
Prezzo di copertina euro 10,00
Spese di spedizione euro 4,63 (raccomandata postale)
Codice ISBN 978-88-94907-71-7
Per info e ordini: largolibro@gmail.com 
Per contattare l’autrice: sludovici99@gmail.com

Prima ancora della prima poesia, che dà il titolo all’intera raccolta, i versi che accompagnano la dedica (ai genitori, sempre, figure centrali e imprescindibili) di apertura si aprono così: “Tocco il centro del dolore, / per ritrovare i sogni del cuore.” Discesa e ascesa, nella poesia di Sandra Ludovici, si incontrano continuamente e si riconoscono, come “vecchie amiche” che comprendono le proprie profonde differenze ma sanno anche di essere due facce della stessa medaglia.
Il dolore fa scendere, il sogno innalza. O il contrario, da altro punto di vista. Comunque, percorsi necessari per comprendere.
Non tragga in inganno la quantità ragguardevole della produzione della Ludovici, in un mondo in cui troppo spesso “quantità” fa rima con “scarsa qualità”, tanto che quasi automaticamente colleghiamo i due aspetti. In questo caso l’eccezione c’è, ed è particolarmente significativa.
Sandra Ludovici vive di poesia e nella poesia, nel senso che la sua quotidianità viene sempre traslata in versi significativi, densi, precisi… un filo diretto e fortissimo che non si spezza mai.  
Prima ancora di “Neve del Silenzio”, la collana “La Piuma del Poeta” della Casa editrice “L’ArgoLibro” ha accolto tante sue pubblicazioni, cliccate qui per conoscere il catalogo generale e poi sulle singole copertine per aprire la pagina specifica.
Con “Neve del Silenzio” aggiungiamo un nuovo frammento ad un’opera complessiva in continuo divenire, dinamica, aperta a più livelli di lettura.
Dall’armonica fiamma al fantasma dal sospiro fondo, dal silenzio che alita aromi brucianti all’orologio che cuculia le ore che camminano ritrose, è tutto un susseguirsi appassionante di originalissime immagini che riempiono gli occhi, la mente e il cuore del lettore, che alla fine non può non porsi domande su quanta ricchezza perdiamo ogni giorno, distratti dai rumori spersonalizzanti.
Noi siamo “tanto altro”, e la grande poesia ce lo ricorda.

giovedì 17 ottobre 2019

Al via la Terza Edizione de "Le Pagine del Natale"!




“Una volta mi limitavo a ringraziare Babbo Natale per pochi soldi e qualche biscotto. Ora, lo ringrazio per le stelle e le facce in strada, e il vino e il grande mare.”
(Gilbert Keith Chesterton)

L’Associazione Artistico-letteraria «Gli Occhi di Argo» e la casa editrice «L’ArgoLibro» organizzano la terza edizione del Concorso letterario gratuito “Le Pagine del Natale”.
Sono ammessi:
- racconti di massimo 3600 (tremilaseicento) caratteri spazi inclusi;
- poesie di massimo 40 versi.

Argomento: il Natale nelle sue molteplici espressioni, sfaccettature, manifestazioni. Saranno preferiti i racconti a tema magico, fiabesco, storie di fate, gnomi, folletti, ma anche racconti religiosi e spirituali.

Inviare il racconto o la poesia (è possibile partecipare a una sola sezione e con un solo elaborato) entro l'11 novembre 2019 all’indirizzo largolibro@gmail.com. Gli elaborati vanno inviati in formato Word (.doc), non sono ammessi altri formati.

Entro tre-quattro giorni, la Redazione del concorso invia un’e-mail di conferma di corretta ricezione del file. In caso non giunga tale e-mail, si prega di contattare la Redazione al 3395876415 (anche con messaggio WhatsApp).  

La partecipazione al concorso È GRATUITA.

Un’apposita commissione, il cui giudizio è insindacabile, sceglierà i racconti e le poesie che saranno inseriti nella speciale Antologia realizzata e pubblicata dalla casa editrice «L’ArgoLibro» in occasione del Natale 2019.
L’inserimento nell’Antologia sarà GRATUITO.

I racconti e le poesie devono essere inediti, con l’adesione al bando si autorizza implicitamente «Gli Occhi di Argo» e «L’ArgoLibro» all’inserimento e alla pubblicazione nell’Antologia.
Gli autori resteranno titolari dei diritti sulle loro opere, fatta salva la pubblicazione di cui sopra per la quale non potranno richiedere alcun compenso.

L'antologia sarà ampiamente pubblicizzata e venduta sulle pagine web della casa editrice e gli autori inseriti interessati al facoltativo acquisto usufruiranno di uno sconto sul prezzo di copertina. 

Con la partecipazione i concorrenti dichiarano implicitamente che i testi presentati sono di loro composizione, inediti, e accettano tutte le norme che regolano questo bando.
I dati personali saranno trattati secondo quanto disposto dalla legge sulla privacy 675/96.
Per qualsiasi ulteriore informazione: largolibro@gmail.com - 3395876415

mercoledì 16 ottobre 2019

"Il Tuffatore" di Massimo Mangiola a "L'ARGOLIBRO"



“Ancor più sento di vivere pienamente ed in armonia con me stesso solo quando, libero e solitario, dall’alto di una rupe, decido di attraversare il confine tra i due regni più grandi, concessi dagli Dei a noi mortali. Terra ed Acqua. Te lo ripeto, amico mio. Io sono Neos. Io sono il Tuffatore.”

Che volto ha “il Tuffatore”?
Quale storia può raccontarci?
Il protagonista della più celebre Tomba dell’Antichità rivive in un romanzo appassionante, ricco di fascino e particolarmente coinvolgente.

PRESENTAZIONE
SABATO 19 OTTOBRE – ORE 18:00
NEOΣ
Il Tuffatore
di Massimo Mangiola
Edizioni “L’ArgoLibro”

Letture a cura di
Biancarosa Di Ruocco

Incontro a cura di
Milena Esposito


Libreria indipendente
L’ARGOLIBRO
Viale Lazio, 16
(Zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto,
nei pressi del Centro per l’Impiego)
Agropoli (SA)
Infoline: 3395876415

“L’ARGOLIBRO”:
largo ai buoni libri
e ai buoni eventi!

lunedì 14 ottobre 2019

Patrizia Garofalo - La complessità dello sguardo




Autrice: Patrizia Garofalo
Titolo: La complessità dello sguardo
Editore: L’ArgoLibro
In copertina: disegno di Fabiola Capo 
Anno di pubblicazione: 2019
ISBN 978-88-94907-68-1
Numero pagine: 96

Formato: 12x20
Prezzo di copertina euro 12,00
Spese di spedizione euro 4,63 (raccomandata postale)
Per contattare l’autrice:
garofalopatrizia_@libero.it  
Per info e ordini: largolibro@gmail.com 

Patrizia Garofalo possiede una scrittura di grande valore, frutto (anche) di studi solidi e letture accurate, anche se naturalmente la percezione artistica attinge principalmente ad altre fonti.
La sua poesia ci trasmette immagini di una quotidianità che conosciamo e attraversiamo tutti noi (i paesaggi, il lavoro, i rapporti con gli altri, gli ambienti urbani…), ma quanti di noi sono in grado di comprendere cosa sottende un gesto, cosa viene nascosto dalla superficie delle cose, quale messaggio la Vita vuole inviarci con un singolo evento di cui siamo protagonisti?
“Ricorderemo di essere stati nuvole, / essudati di materie da cui tornano / memorie di ascensioni…”: questi versi aprono, a mò di dedica, la raccolta, e subito ci fanno percepire la forza di una poesia che vuole evocare, richiamare, ma anche trattenersi con attenzione premurosa su una quotidianità che va compresa, se non vogliamo esserne, in qualche modo, danneggiati. Ciò che si subisce ci danneggia.
La stessa autrice, fin dalle prime righe della nota introduttive, chiarisce che la sua vuole essere una ricerca, e le poesie presentate ne sono il frutto, sempre dinamico e in divenire.
“Questa luce non ha specchio / né letto per fluire / né strada maestra.”
“Ancora fermi / sedimentati inverni / stanno nel cuore.”
“Ridotta in grigia polvere / l’anima degli uomini / nella città senza trama / e senza posa, / non supera la cappa / di nuvole e smog.”
Ricerca, sì, e nel senso più solido del termine: attenzione, registrazione, rielaborazione, affermazione “profonda” grazie al verso, sono gli ingredienti fondamentali di questa indagine che non vuole stupire ma comprendere, non vuole scuotere ma suggerire.
Grande, grandissima forma di conoscenza, l’autentica poesia: non lo sottolineeremo mai abbastanza.

Clicca qui per leggere la recensione di Nicola Vacca su "Gli Amanti dei Libri"