sabato 17 novembre 2018

Le Pagine del Natale: le autrici e gli autori inseriti




Ecco i nomi (in ordine alfabetico) delle autrici e degli autori che saranno inseriti nell’Antologia
Le Pagine del Natale 2018”.
Sono stati tantissimi i racconti e le poesie arrivate in redazione, lo Staff ringrazia di cuore tutti i partecipanti e si complimenta per la qualità e la varietà delle proposte.
La prossima settimana lavoreremo alla realizzazione dell’Antologia: come per ogni realizzazione della Casa editrice “L'ArgoLibro”, sarà curata in ogni particolare, così da poter presentare nel miglior modo possibile le opere inserite.
Vi terremo sempre aggiornati sugli sviluppi. A presto!
Gli organizzatori del Concorso “Le Pagine del Natale”

Catia Angelotti
Graece Bennardo
Giusi Teresa Botti
Patrizia Brignolo
Anna Maria Cappuccio
Raffaele Carlino
Mery Carol
Ernestina Carrato
Beatrice Ceci
Simone Censi
Ciro Adrian Ciavolino
Sara Creola
Cri Cube
Angela D’Angelo
Loris Dall'Acqua
Remo De Luca
Cristoforo De Vivo
Katia Dellagiovanna
Marzia Estini
Eufemia Griffo
Linda Carol Jay
Giovanna Lepore
Maria Luisa Limongelli
Sandra Ludovici
Patricia Luongo
Fernando Manzoni
Giovanni Marino
Elisabetta Mattioli
Giovanni Minio
Giorgia Miriani
Michela Monaco
Tommaso Mondelli
Diana Moscatelli
Antonio Nicolò
Daniela Nicolò
Danila Oppio
Paolo Passaro
Alina Pedruzzi
Corrado Pericolo
Consuelo Pinna
Valeria Rago
Anna Maria Rengo
Annamaria Rizzo
Vincenzo Rocciolo
Mariuccia  Sciutto
Laura Vargiu
Paola Verga
Concetta Vermiglio
Marco B. Cosma Vinci


Visita il nostro
Catalogo on line:
poesia, narrativa saggistica...
trovi tantissime proposte interessanti
per i tuoi regali!


giovedì 15 novembre 2018

"Processo al Mito": vi aspettiamo a "L'ARGOLIBRO"



SABATO 17 NOVEMBRE ORE 18:00
Presentazione
PROCESSO AL MITO
di ANDREANA ESPOSITO
Edizioni L’ArgoLibro

In copertina disegno di
MIRETTA SPARANO


Il Mito oggi può ancora parlarci ed essere fonte di insegnamento?
Le figure di Antigone, Clitennestra e Prometeo vengono “attualizzate” alla luce delle leggi contemporanee. Questi saggi sono stati proposti in spettacoli itineranti a cura dell’Associazione culturale “Identità mediterranee”.

Vi aspettiamo presso la
LIBRERIA INDIPENDENTE
"L'ARGOLIBRO"
Viale Lazio, 16
(Zona sud, adiacente Via Salvo D'Acquisto,
nei pressi del Centro per l'Impiego)
Agropoli (SA)
Infoline: 3395876415

lunedì 12 novembre 2018

Partecipa ai prossimi Segnalibri!





Partecipate ai prossimi, speciali Segnalibri! A dicembre 2018 avremo il “Segnalibro natalizio”, a gennaio 2019 avremo il “Segnalibro Numero 100”!

Da più di otto anni il Segnalibro de “L’ArgoLibro” e “Gli Occhi di Argo” offre tantissime opportunità a chi ha voglia di condividere la propria arte.
Ogni mese ben duemila copie cartacee e oltre seimila invii via e-mail: una piacevole “mini-rivista” sempre più apprezzata e condivisa. MASSIMA VISIBILITÀ IN TUTT’ITALIA!

POESIE E RACCONTI

Inviate a: occhidiargo@hotmail.it un breve racconto (max 1800 battute spazi inclusi) o una poesia (max 40 versi). La partecipazione è gratuita. Contributo solo per la pubblicazione dei testi vincitori di 20,00 euro (gli autori scelti saranno contattati via e-mail e decideranno se partecipare).
I testi selezionati saranno pubblicati e distribuiti in tutt’Italia per un mese su ben 2000 copie cartacee stampa monocolore; 50 riproduzioni su carta del Segnalibro saranno inviate a casa tramite posta e il file in pdf a colori sarà inviato tramite e-mail da “Gli Occhi di Argo” e “L’ArgoLibro” A OLTRE 6000 CONTATTI!


LIBRI SUI SEGNALIBRI

Inviate una copia del vostro libro pubblicato a:

LIBRERIA L’ARGOLIBRO
VIALE LAZIO, 16
84043  AGROPOLI (SA)

e all’indirizzo e-mail occhidiargo@hotmail.it inviate un testo (max 500 battute spazi inclusi) contenente il titolo e prezzo del libro, una breve presentazione e un’immagine della copertina. Se il libro inviato sarà selezionato lo pubblicizzeremo su I 2MILA SEGNALIBRI per la durata  richiesta. E bisognerà, solo se il libro è stato scelto, versare un contributo di: 20,00 euro per un mese; 40.00 euro per 3 mesi; 80.00 euro per 6 mesi; 120,00 euro per un anno. Gli autori scelti saranno contattati via e-mail e decideranno se partecipare. Il Segnalibro sarà  distribuito in tutt’Italia ogni mese con 2000 copie cartacee monocolore; 50 riproduzioni su carta del Segnalibro saranno inviate a casa tramite posta (il primo mese) e il file in pdf a colori sarà inviato tramite e-mail da “Gli Occhi di Argo” e “L’ArgoLibro” A OLTRE 6000 CONTATTI!

Per qualsiasi ulteriore informazione: largolibro@gmail.com


mercoledì 7 novembre 2018

Anche a novembre... Segnalibro ricco!






(clicca sulle immagini per ingrandirle)

Partecipa al Segnalibro ANCHE TU
condividi la TUA arte!
(leggi le colonne dedicate)

A novembre il Segnalibro de “L’ArgoLibro” e “Gli Occhi di Argo” vi offre:
- il disegno originale di Emanuele Di Spirito;
- la poesia di Giovanni Pascoli;
- il racconto di Elisabetta Mattioli;
- le informazioni per partecipare al grande Concorso nazionale gratuito “Le Pagine del Natale” (clicca qui);
- la recensione di Giuseppe Salzano per la rubrica “Leggendo…”;
- spazio dedicato alle pubblicazioni de L’ArgoLibro «Almeno un grammo di salvezza» di Nicola Vacca, «Del tempo e dell’esistenza» di Angela Nese, «Processo al mito» di Andreana Esposito;
- informazioni per aderire ai concorsi aperti a coloro che vogliono essere pubblicati sul Segnalibro;
- informazioni sugli appuntamenti di novembre presso la Libreria indipendente “L’ArgoLibro” ad Agropoli (Salerno);
- informazioni sulla Casa editrice L’ArgoLibro e sulla libreria indipendente omonima;

 …e ancora curiosità, news,
aforismi…


martedì 6 novembre 2018

A "L'ArgoLibro" la nuova pubblicazione di Antimo Ceparano



SABATO 10 NOVEMBRE ORE 18:00
Presentazione
L’ASSASSINO DELLA PAROLA
ovvero
DAL FRATE A GENNARO LASTANO
di ANTIMO CEPARANO
Edizioni L’ArgoLibro

Incontro a cura di
MILENA ESPOSITO

Con un intervento di
CARMINE COPPOLA
Erede della Maschera di Pulcinella
(qui un articolo dedicato
da “Marigliano.net”)

Un “quasi romanzo” originalissimo, un limpido atto d’amore
per la “parola” e la sua importanza,
oggi intaccata dal velato proposito di sminuirla
snaturandone il significato oggettivo.

per aprire la pagina dedicata all’opera.

Libreria indipendente
“L’ARGOLIBRO”
Viale Lazio, 16
(Zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto,
nei pressi del Centro per l’Impiego)
Agropoli (SA)
Infoline: 3395876415

“L’ArgoLibro”:
facciamo largo ai buoni libri!

“Un libro deve essere un'ascia per rompere il mare di ghiaccio che è dentro di noi.”
(Franz Kafka)

“I draghi e le rose del ciberspazio” a “L’ArgoLibro”


Conferenza in due parti
presso la libreria indipendente
L’ArgoLibro” di Agropoli (SA)
a cura di SILVIO COCCARO

Ingresso libero.

VENERDÌ 9 NOVEMBRE – Ore 18:00
Parte prima
I draghi ossia il crimine informatico
Questa prima parte esplora i pericoli più tipici del ciberspazio ossia del luogo dove le persone e le macchine intelligenti quali computer, tablet, smartphone e dispositivi simili sono utilizzati per scambiare informazioni, eseguire transazioni bancarie e finanziarie, prenotare, consultare  ed acquistare e perché no, divertirsi. I pericoli sono rappresentati dai software e dagli uomini malevoli che lo praticano a scopo di lucro o comunque per creare danni: virus, hacker [specialmente i cracker alias hacker black hat]. Altri draghi temibili sono costituiti da coloro che perpetrano il furto di identità, che arruolano i computer in una botnet o che inviano continuamente quantità enormi di posta elettronica non desiderata [SPAM] per realizzare il  phishing. Seguono alcune descrizioni di casi di utilizzo clamoroso di software maligno da parte di criminali informatici.
Vengono analizzate anche le difese: gli antivirus, i firewall ma viene soprattutto suggerito un comportamento consapevole e prudente.

venerdì 16 novembre – Ore 18:00
Parte seconda
Le rose ossia le straordinarie possibilità delle tecnologie telematiche
Se tutte le difese hanno successo, il ciberspazio consente di accedere ad immense biblioteche online a qualunque ora del giorno ed a qualunque distanza. Si possono ordinare ed acquistare beni in qualunque momento, pagarli comodamente da casa per poi riceverli tramite corriere o mediante download, se elettronici. Si possono consultare le proprie pagine sui siti governativi quali INPS, Sistema Tessera Sanitaria ed altro. Il medico inoltra online all’INPS il certificato di malattia telematico. Sarà possibile archiviare i propri dati sanitari nel Fascicolo Sanitario Elettronico, consultabile da ogni località terrestre e conterrà codificate le malattie diagnosticate, i valori di laboratorio, le immagini radiologiche ed ecografiche, cioè tutti gli aspetti sanitari della nostra vita.
Tutto questo richiede la massima sicurezza che può essere assicurata  in parte dalla crittologia, scienza che sarà trattata abbastanza estesamente in appendice.

Una piccola galleria di testi scelti e consigliati concluderà le serate.

LIBRERIA INDIPENDENTE "L'ARGOLIBRO"
Viale Lazio, 16
(Zona sud, adiacente Via Salvo D'Acquisto,
nei pressi del Centro per l'Impiego, 
accanto a "Ricambi Iannuzzi" e a "Mani di fata")
Agropoli (SA)

sabato 3 novembre 2018

A "L'ARGOLIBRO" un nuovo laboratorio per bambini e adolescenti




Mercoledì 7 novembre 2018 
dalle ore 17:00 alle 20:00

Libreria indipendente “L’ARGOLIBRO”
ad Agropoli (SA) in Viale Lazio 16
(Zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto, nei pressi del Centro per l’Impiego).
Infoline: 3395876415

Incontro gratuito preliminare del
Laboratorio musico-corporeo e di lettura critica
curato da
Diamantina Serena Russo

Il mio laboratorio è nato dalla necessità crescente di far recuperare un metodo di lettura critica e consapevole a bambini/e e adolescenti di diverse età; in un presente dove questi sono costantemente sommersi di informazioni che arrivano sotto forma di pillole istantanee da disparati canali di comunicazione (tv, smartphone, computer...), riuscire a concentrarsi e ad applicare una lettura critica e cosciente di quello che si studia o che si legge per diletto, è sempre più difficile. C'è quindi di conseguenza una scarsa possibilità di fermarsi, respirare e concentrarsi nel modo adatto, nel "qui ed ora", nell'approfondimento.
Per questa ragione ho diviso il laboratorio in tre momenti in cui si lavorerà prima sul corpo - con musica ed esercizi specifici di rilassamento - per arrivare poi al momento della lettura con un altro tipo di concentrazione; infine ci sarà il momento della lettura e comprensione dei testi. Ci saranno inoltre momenti dedicati alla scrittura creativa.
Questo laboratorio è pensato per bambini/e e adolescenti tra i tre e i diciotto anni, chiaramente riadattato e diviso a seconda della fascia d'età.
Un primo incontro preliminare con i genitori e figli servirà a chiarire tutti i dubbi e a stabilire insieme quando sarà il momento migliore per poter iniziare quest'avventura.
In seguito trovate finalità ed obiettivi del laboratorio, per la descrizione più approfondita potete inviarmi una mail a: diamantina.sr@gmail.com; oppure ne parleremo all'incontro :)



Finalità:
Il movimento musico-espressivo, verbale e non verbale, permette ai destinatari di esprimere attraverso il proprio corpo emozioni e sensazioni dello psichismo profondo (spesso rimosse), favorendo processi di astrazione, creazione ed invenzione personale nonché di incrementare capacità cognitive legate al pensiero, memoria, all'ascolto e all'attenzione.
Lo sviluppo del pensiero critico divergente permette ai destinatari di acquisire una maggiore centratura e consapevolezza rispetto ai processi di comprensione e rielaborazione di imput (informazioni e messaggi) proveniente dall'ambiente esterno.

Obiettivi specifici:
Coordinazione simbolo-gesto-suono;
Coordinazione oculo-manuale e fino-motoria;
Apprendimento dei concetti musicali e di coordinazione spazio-temporali di base:suono, silenzio, altezza, intensità, timbro, durata, ritmo, melodia, armonia, alto, basso, avanti, indietro, sotto, sopra.
Percezione corporea del ritmo e degli elementi musicali;
Acquisizione dello schema corporeo e propriocezione: presa di coscienza del corpo a livello segmentario e globale mediante la pratica degli schemi motori di base (equilibrio, coordinazione, lateralità, prontezza dei riflessi, associazione e dissociazione, manipolazione di oggetti);
Sviluppo dell’autocontrollo, concentrazione, creatività, rilassamento attraverso l’integrazione dell’espressività corporea con strumenti musicali rudimentali autoprodotti; con le sonorità che vengono dal corpo in movimento, dalla voce, dal respiro; con l’ascolto attivo di brani musicali;
Sviluppo della socialità e della comunicazione attraverso attività individuali e di gruppo;
Approccio divertente e spontaneo al fare e ascoltare musica;
Sviluppo delle capacità cognitive;
Sviluppo delle abilità di multi-tasking;
Sviluppo dell’intelligenza verbale e non-verbale;

Il laboratorio è pensato per bambini dai tre fino ad adolescenti di diciotto anni (chiaramente diviso in fasce d'età). 

Per contattarmi: diamantina.sr@gmail.com
Contatto Facebook: clicca qui
Diamantina Serena Russo