lunedì 18 gennaio 2021

Giuseppe Scarane - Una società da costruire

 


Autore: Giuseppe Scarane

Titolo: Una società da costruire

Editore: L’ArgoLibro

Anno di pubblicazione: 2021

ISBN 979-12-80205-09-4

Numero pagine: 208

Introduzioni di Elvira Lo Bascio Milano, Gianni Eros Russo e dell’autore

In copertina: “Parallel Worlds – The other Side of the Sky” - Installazione, ricamo, rame e tarlatana (dettaglio) 2019 di Alessandra Donnarumma - Grassi Museum für angewandte Kunst, Leipzig - © Ph. Gabriele Fantoni 2020 - www.alessandradonnarumma.com

Formato: 14,5x21

Prezzo di copertina euro 12,00

Spese di spedizione euro 4,63 (raccomandata postale)

Per contattare l’autore: giuseppe.scarane@gmail.com     

Per info e ordini: largolibro@gmail.com 

 

PER LE LIBRERIE: potete ordinare copie del libro direttamente alla Casa editrice, scriveteci all’indirizzo largolibro@gmail.com o chiamateci al 3395876415 per qualsiasi informazione.


La nuova pubblicazione di Giuseppe Scarane raccoglie una serie di saggi, interventi, interviste, spunti di riflessione, che negli anni lo hanno visto in prima linea nel costante, appassionato tentativo di meglio comprendere la fin troppo rapida evoluzione che stiamo conoscendo come società e come individui.

Valori e stili di vita accettati e condivisi per molti secoli sono stati rimessi in discussione o addirittura “cancellati” nel giro di pochi decenni. Un tale stravolgimento è stato un bene o un male? Dobbiamo, intanto, prenderne atto, e quindi comprenderlo appieno, nella sua totalità. Solo partendo da questa presa di coscienza possiamo analizzare criticamente luci e ombre, nuove certezze e contraddizioni, problemi e potenzialità di decenni particolarmente difficili da comprendere per gli stessi studiosi di sociologia, psicologia, filosofia, pedagogia.

In queste pagine l’autore ci stimola ad una riflessione davvero feconda, che va subito al di là delle banalità e dei luoghi comuni con cui di solito vengono affrontati certi temi. Le potenzialità distruttive – dell’ambiente in cui viviamo ma anche della stessa società – si sono moltiplicate: dobbiamo prendere atto anche di questo per poter avviare nuovi discorsi costruttivi, con al centro l’uomo inteso nella sua totalità.

Scrive, tra l’altro, Gianni Eros Russo, nella sua introduzione: “(…) il linguaggio pedagogico resiste nella sua imperturbabile efficacia comunicativa. Ciò che è semplice, accessibile ha naturalmente in sé le chiavi emancipative della speranza. La semplicità è un dono, e ciò si avverte a maggior ragione quando l’oggetto in discussione – il presente da scandagliare – sia di difficile lettura. E c’è un’urgenza maieutica dentro questa grande notte, che vuole ricordare all’uomo il suo rapporto con il tempo e la natura.”

La “grande notte” che stiamo vivendo può anticipare un’alba davvero radiosa per l’umanità, a condizione che sempre più persone diventino coscienti della necessità di superare il nichilismo e il pessimismo opprimenti.

“Una società da costruire”, come le altre opere di Giuseppe Scarane, è un inno alla consapevolezza costruttiva: chi conosce, chi “sa”, può attraversare i tumultuosi decenni che stiamo vivendo con la necessaria lucidità per non limitarsi a “subirli”.  

giovedì 14 gennaio 2021

Buon 2021 dal Segnalibro!

 




(clicca sulle immagini per ingrandirle) 

Vuoi partecipare al Segnalibro?

Clicca qui per tutte le informazioni!

Condividi la tua arte!

 

Anno nuovo, nuove energie e possibilità si aprono davanti a noi.

Il Segnalibro si rinnova graficamente e, in parte, nei contenuti, abbiamo in cantiere diverse novità che man mano vi proporremo. Anche nel 2021 ci guiderà la grande passione per l’arte in tutte le manifestazioni: in primis l’arte della parola scritta, ma non solo!

Vi invitiamo sempre a leggere e condividere, con i vostri contatti, questo post, sarà un “passaparola” molto gradito.

Nel numero di gennaio trovate:

 - il disegno originale di Mauro Trotta;

- le poesie di Matteo MarangoniSereno Regis Micol V.Giovanni Pascoli, Giorgio Vigolo;

 - informazioni per partecipare a “I 2Mila Segnalibri” con poesie, racconti brevi e recensioni di proprie opere pubblicate (clicca qui);

 - la recensione di Giuseppe Salzano per la rubrica “Leggendo…” (qui il sito personale dell’autore);

- informazioni sulle attività che si svolgono presso la libreria indipendente “L’ArgoLibro” ad Agropoli (SA);

- la recensione della raccolta di poesie “Candele dei sentimenti” di Umeed Ali;

 - spazio dedicato alle pubblicazioni de L’ArgoLibro «Alessio Arena: la parola opaca» di Alberto Favata; «Le pene di Kallion, figlio del Vento dell’Est» di Francesco Falcione; «Gli Stati Uniti (East Coast) in 7 giorni» di Raffaele Saulle; «Il Piccolo Principe» di Antoine de Saint-Exupéry in una nuova traduzione di Milena Esposito; clicca qui per visitare la sezione del blog dedicata alle nostre pubblicazioni – clicca sulle copertine per aprire la pagina corrispondente);

 …e ancora news, aforismi, curiosità.

L’ARGOLIBRO”: 

noi facciamo largo

alle proposte di qualità!

martedì 5 gennaio 2021

Antoine de Saint-Exupéry: Il Piccolo Principe - Traduzione di Milena Esposito

 





Autore: Antoine de Saint-Exupéry

Titolo: Il Piccolo Principe

Traduzione e cura di Milena Esposito

Grafica di Cristina Piccirillo

Introduzione di Giuseppe Salzano

Con i saggi di Massimo Mangiola e Milena Esposito

Editore: L’ArgoLibro

Anno di pubblicazione: 2021

ISBN 979-12-80205-10-0

Numero pagine: 138, tutte a colori

Copertina a colori con alette

Formato: 13x21

Prezzo di copertina euro 11,00

Spese di spedizione:

- comprese nel prezzo in caso di invio con Piego Libri ordinario (spedizione non tracciata, tempi di consegna molto variabili)

- euro 4,00 per Raccomandata tracciata (tempi di consegna: 3-5 giorni lavorativi)

Per info e ordini: largolibro@gmail.com 

Per contattare la traduttrice: occhidiargo@hotmail.it      


Opzioni acquisto

Oltre il Circuito PayPal, sono previste altre modalità di acquisto (Bonifico e PostePay), per qualsiasi informazione contattateci: largolibro@gmail.com - 3395876415

PER LE LIBRERIE: potete ordinare copie del libro direttamente alla Casa editrice, scriveteci all’indirizzo largolibro@gmail.com o chiamateci al 3395876415 per qualsiasi informazione.


Una bellissima edizione, questa de «L’ArgoLibro»: le parole più importanti sono scritte in modo evidenziato così da attirare l'attenzione dei bambini e far riflettere gli adulti.

La versione «L’ArgoLibro» è diversa da tutte le altre sia perché le parole chiave sono colorate in modo estroso per accrescere il fascino della lettura, sia perché i disegni originali sono stati curati graficamente da Cristina Piccirillo, che, attraverso colori e suggestioni, ha reso l’opera veramente unica e ricca di dettagli meravigliosi.

L’opera si arricchisce della prefazione del medico scrittore Giuseppe Salzano e della nota biografica sull’autore curata dallo scrittore Massimo Mangiola.

Anche la traduzione, diversa da qualunque altra perché ragionata attraverso la sensibilità e la conoscenza del pensiero e della vita dell’autore, è stata curata dalla scrittrice Milena Esposito, che conclude il bel libro con una nota su un’ipotetica coautrice che non ha scritto neanche una parola del libro, ma...

Il volume viene proposto con due diverse copertine: una rosa e una azzurra, ma lo splendido contenuto è identico e saprà regalare sorprese...

 

Libro interamente a colori con le illustrazioni originali dell'autore.

Età di lettura consigliata: dai 5 anni, ma adatto a tutte le età.

Spese di spedizione incluse con modalità piego libro non tracciato.

lunedì 4 gennaio 2021

Raffaele Saulle - Gli Stati Uniti (East Cost) in 7 giorni

 


Autore: Raffaele Saulle

Titolo: Gli Stati Uniti (East Cost) in 7 giorni

Editore: L’ArgoLibro

Anno di pubblicazione: 2021

ISBN 979-12-80205-07-0

Numero pagine: 84

Copertina a colori con alette

Formato: 14,5x21

Prezzo di copertina euro 10,00

Spese di spedizione euro 4,63 (raccomandata postale)

Per contattare l’autore: raffaelesaulle1@virgilio.it     

Per info e ordini: largolibro@gmail.com 

 

PER LE LIBRERIE: potete ordinare copie del libro direttamente alla Casa editrice, scriveteci all’indirizzo largolibro@gmail.com o chiamateci al 3395876415 per qualsiasi informazione.


Dopo “La dolce vita... di Palinuro” di qualche anno fa, dedicato alle vicende del Club Mediterranee nel Cilento (qui trovate la pagina dedicata), Raffaele Saulle pubblica un nuovo libro con le Edizioni “L’ArgoLibro”. Stavolta ci si sposta di… migliaia di chilometri: il viaggio di nozze di Raffaele e Lucia diventa per tutti noi una preziosa occasione per conoscere meglio, seppur “a distanza”, alcune zone degli Stati Uniti d’America, che i nostri hanno visitato per una settimana. Un lasso di tempo relativamente molto breve, ma vissuto con grande intensità che Raffaele è riuscito a trasmetterci in pieno, attraverso pagine ricchissime di particolari.

Ovviamente non dobbiamo dimenticare che gli Stati Uniti sono composti da ben cinquanta Stati e un distretto federale, che coprono quasi dieci milioni di chilometri quadrati (l’Italia, tanto per fare un paragone a noi facile, copre circa trecentomila chilometri quadrati): un territorio vastissimo che presenta paesaggi, scenari, modi di vivere anche diversissimi tra loro.

Lucia e Raffaele hanno visitato New York e poi, grazie ad un bus turistico (ma non pensiamo ai nostri bus che percorrono qualche centinaio di chilometri da una regione all’altra, si tratta di veicoli decisamente più grandi e dotati di ogni comfort) per viaggi organizzati, la Costa Orientale degli States e anche parte del Canada.

Dalla Pennsylvania alle Cascate del Niagara, da Toronto a Washington, da Philadelphia al Central Park di New York, Raffaele descrive con generosità ed entusiasmo tutte le emozioni e le sensazioni provate. Grazie al suo “diario di viaggio” davvero speciale, anche noi riusciamo, in un certo senso, ad attraversare quei paesaggi, quelle città, quei “mondi” fisicamente molto lontani ma che ci sono vicini sotto diversi punti di vista.

Francesco Falcione - Le pene di Kallion, figlio del Vento dell’Est

 


Autore: Francesco Falcione

Titolo: Le pene di Kallion, figlio del Vento dell’Est – La vita oltre l’orizzonte

Editore: L’ArgoLibro

Anno di pubblicazione: 2021

ISBN 979-12-80205-03-2

Numero pagine: 72

Formato: 14,5x21

Prezzo di copertina euro 10,00

Spese di spedizione euro 4,63 (raccomandata postale)

Per contattare l’autore: ffrancesco339@gmail.com    

Per info e ordini: largolibro@gmail.com 

 PER LE LIBRERIE: potete ordinare copie del libro direttamente alla Casa editrice, scriveteci all’indirizzo largolibro@gmail.com o chiamateci al 3395876415 per qualsiasi informazione.


La poesia del giovanissimo Francesco Falcione si rifà prevalentemente a linguaggi e visioni legate ai secoli passati, in particolare all’età medievale.

Una parola particolarmente affascinante, la sua, che chiede al lettore di abbandonare almeno per un po’ i ritmi fin troppo frenetici ai quali siamo abituati oggi per immergersi nell’ascolto lento e attento. Da “Soffio vitale” a “I primi cantici di primavera”, da “Dolce musica” a “Spirito libero”, l’autore ci dona cinquantaquattro piccole perle che richiamano con forza sensazioni, sentimenti, riflessioni legate a quelli che sono da sempre – e sempre saranno – temi fondamentali sui quali si misura l’uomo: il bene e il male, i valori fondanti e fondamentali, la Natura intesa come madre e insegnante, il dolore, la possibilità del riscatto personale e collettivo. Temi complessi, “attraversati” da Kallion, l’immaginario protagonista di queste poesie che si rifanno anche a cadenze e visioni più squisitamente teatrali (e del resto lo stesso Francesco Falcione lo precisa, in una nota finale).

In queste pagine c’è spazio per rimproveri e condanne, ma anche per rimpianti e nostalgie. La bella grafica che accompagna i testi, efficace e curata nella sua semplicità, richiama la figura della spirale, da sempre doppio simbolo di avvolgimento su se stessa e di espansione; come sempre, sta all’uomo scegliere e percorrere di volta in volta strade che portano all’involuzione oppure all’evoluzione. Consapevoli o no, è una scelta che facciamo ogni giorno, sia da un punto di vista personale che collettivo. La voce degli artisti, e forse in particolare proprio quella dei poeti, è aiuto determinante e irrinunciabile per meglio comprendere, e quindi per meglio scegliere.

domenica 3 gennaio 2021

Alberto Favata - Alessio Arena: la parola opaca

 


Autore: Alberto Favata

Titolo: Alessio Arena: la parola opaca

Editore: L’ArgoLibro

Anno di pubblicazione: 2020

ISBN 979-12-80205-04-9

Numero pagine: 130

Formato: 14,5x21

Prezzo di copertina euro 14,00

Spese di spedizione euro 4,63 (raccomandata postale)

Per ordini e info: largolibro@gmail.com 

Per contattare l’autore: alberto.favata@libero.it  

 

PER LE LIBRERIE: potete ordinare copie del libro direttamente alla Casa editrice, scriveteci all’indirizzo largolibro@gmail.com o chiamateci al 3395876415 per qualsiasi informazione.


Alessio Arena è una delle più interessanti voci del panorama poetico italiano contemporaneo. Giovanissimo (classe 1996), laureato in Lettere presso l’Università di Palermo, ha già ricevuto numerosi premi nazionali ed internazionali, tra cui il Premio Internazionale «Salvatore Quasimodo», il Premio «Virgilio Giordano» e il Premio «Italia Giovane».

In questo saggio appassionato e appassionante, il professor Alberto Favata ne traccia un ritratto artistico esauriente e articolato. Attraverso queste pagine ci immergiamo in una poetica che offre molti spunti originali: una “parola” forte che si fa carico di uno sguardo allargato, quello dell’artista, in grado di vedere al di là delle apparenze, dell’immediato. E così il “boom economico” del secolo scorso ha fatto scempio della meravigliosa architettura della città di Palermo (problema che ha riguardato anche moltissime altre città e paesi, del sud ma non solo), così come le “solitudini sociali” vanno attraversate e comprese, per essere superate. Ma c’è anche spazio per l’incontro con l’altro, per paesaggi naturali che si mescolano al sogno.

Il tutto racchiuso in linguaggi e tecniche in continuo divenire. Come ha sottolineato lo stesso Alberto Favata nell’introduzione, «dalla prima all’ultima raccolta la metrica e la struttura del verso subiscono decisive variazioni che si rifrangono sia sulla strofa sia – più in generale – sulla totalità del componimento.»

Anche questo percorso senza arrivi definitivi fa parte del bagaglio di un grande artista, che non si fossilizza su traguardi già raggiunti ma si rimette continuamente in gioco, consapevole del fatto che tutta la vita è un “continuo divenire” che non smette mai di insegnarci qualcosa, se siamo sinceramente disposti ad imparare.