martedì 12 dicembre 2017

Elisabetta d'Andrea a L'ARGOLIBRO


Rassegna
“A Testa Alta”
Sabato 16 dicembre ore 18:30
Elisabetta d’Andrea
presenta
Il mio canto libero

Libreria indipendente
L’ARGOLIBRO
Viale Lazio, 16
(Zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto,
nei pressi del Centro per l’Impiego)
Agropoli (SA)
Infoline: 3395876415

Relatori:
Milena Esposito e Antonio Figliola

(…) nell’opera di Elisabetta possiamo osservare, attraverso equilibri strutturali, raffinatezza cromatica e ricerca grafica. Il figurativo affiora o s’inabissa, rincorso o celato da tramature coloristiche, soverchiato da applicazioni di carte dipinte e decorate dall’artista, per essere infine, incollate alle tele con la tecnica del collage (…)
Raffaele Cavaliere

Nota biografica
Carrara (MS) è la città natale di Elisabetta d’Andrea dove compie gli studi artistici e nel 1970 si diploma al Liceo Artistico locale. Successivamente frequenta il biennio di architettura a Firenze e corsi di arredamento, iniziando a lavorare con successo come arredatrice d’interni. Alla fine degli ani ’90 Elisabetta lascia gradualmente il suo lavoro per dedicarsi sempre più, e con maggior passione, alla pittura. L’artista inizia un percorso di mostre personali che le faranno maturare la decisione di abbandonare definitivamente la sua precedente attività.
Elisabetta d’Andrea è uno spirito libero e curioso, pertanto la ricerca di nuove tecniche l’appassiona e la convince ad andare avanti in questa sua difficile scelta. Ben presto nel suo panorama artistico entrano a far parte grandi dipinti ad olio, ma non solo, l’artista si dedica anche alla sperimentazione della pittura digitale impressa su tela e carta cotone; successivamente spazia la propria conoscenza alle carte dipinte con interventi di collage; alla scultura in legno; alla ceramica; e alle ultimissime, originali opere in stoffa, in mostra presso le prestigiose Gallerie Orler di Venezia.
L’artista si dedica a tempo pieno alla pittura dal 1998, ed oggi può vantare al suo attivo, mostre personali in gallerie e luoghi di prestigio, sia in Italia che all’estero.

Elisabetta in qualità di presidente dell’associazione artistico-culturale “Insieme è di più” di Massa-Carrara (dal 2008 al 2012), ha organizzato e curato mostre collettive in luoghi espositivi di rilievo; ha recensito pittori e scultori della propria zona di lavoro, scrivendo un volume dedicato all’arte intitolato: Storia e arte di pittori in Val di Magra, 2007.
Del 2016 è "Da Paestum a Velia - Viaggio nel Cilento patrimonio dell'Umanità", pubblicato insieme ad Antonio Figliola.

Da Paestum a Velia
Fotografie di Elisabetta d'Andrea
Testi di Antonio Figliola

venerdì 8 dicembre 2017

I ritratti di Miretta a L'ARGOLIBRO

Miretta Sparano, Artista
Mauro Trotta, Artista
Maria Rosaria Verrone, Pittrice
  Rassegna
"A Testa Alta"
LUNEDÌ 11 DICEMBRE ORE 18:00
I RITRATTI DI
MIRETTA
Insieme all’autrice “Miretta”
(Maria Antonietta Sparano),
festeggiamo a “L’ArgoLibro”
un anno di splendidi ritratti che
hanno accompagnato le uscite mensili de
I 2MILA SEGNALIBRI”.

Vincenzo Rocciolo, Artista
Ivana Leone, scrittrice
Biancarosa Di Ruocco, Attrice
 Qui trovate la sezione dedicata all’iniziativa.

di “Miretta”

Maria Miccoli, Pittrice
Enzo Marotta, Pittore
Carmine Mondelli, Artista
Vi aspettiamo alla
libreria indipendente
L’ARGOLIBRO
Viale Lazio, 16
(zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto,
nei pressi del Centro per l’Impiego)
Agropoli (SA)
Infoline: 3395876415

Arte è quando la mano, la testa, e il cuore 
dell’uomo vanno insieme.
(John Ruskin)

Milena Esposito, Scrittrice
Mico Argirò, Musicista
Laura Vargiu, Scrittrice

giovedì 7 dicembre 2017

Un Natale speciale... un Natale L'ARGOLIBRO

La libreria indipendente L'ARGOLIBRO vi aspetta ad Agropoli per idee regalo all'insegna dell'arte, della bellezza, della nuova conoscenza.
Troverete tantissime proposte a prezzi bassi, i libri sono stati scelti con cura e "fioccano" le proposte natalizie...
Per un "tocco in più" originale e sorprendente, scegliete le confezioni regalo della bravissima Sonia Ruggiero, che sarà a L'ARGOLIBRO giovedì 21 e domenica 24.
L'ARGOLIBRO è ad Agropoli in Viale Lazio 16 - Zona sud, adiacente Via Salvo D'Acquisto, nei pressi del Centro per l'Impiego, infoline 3395876415.
Siamo aperti dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, a dicembre anche la domenica mattina.
L'ARGOLIBRO: tutta un'altra libreria...







domenica 3 dicembre 2017

Lara Beretta e Fulvio Fapanni - ANNIAH


Autori: Lara Beretta e Fulvio Fapanni
Titolo: ANNIAH – Viaggio geocosmico alla scoperta di sé
Editore: L’ArgoLibro
Anno di pubblicazione: 2017
Numero pagine: 240
In copertina e nelle pagine interne: disegni di Corrado Signoroni
cor.signoroni@gmail.com
Copertina: a colori, cartoncino brossurato
Formato: 14,5x21
Codice ISBN 978-88-94907-17-9
Prezzo di copertina euro 12,00
Spese di spedizione euro 4,63 (raccomandata postale)
Per contattare gli autori: 
laraberetta@hotmail.it -  meteorapoesia@gmail.com
Per info e ordini: largolibro@gmail.com 

Il percorso letterario e spirituale a quattro mani di Lara Beretta e Fulvio Fapanni continua.
Dopo “Il Gregge sulla Neve” del 2014 (qui la pagina dedicata), ecco “Anniah”, un nuovo appassionante romanzo immerso in particolari scenari che spaziano tra il presente e il futuro.
Il sottotitolo chiarisce le intenzioni degli autori: c’è un particolare viaggio da compiere, c’è una ricerca che va portata avanti tra ostacoli, nuove consapevolezze, passi falsi, rivelazioni.
“Anniah” è tutti noi: alla ricerca – consapevole o inconsapevole – dell’essenziale, ci muoviamo in un universo che conosciamo solo in minima parte, ma sempre di più grazie ai progressi scientifici e, soprattutto, spirituali.
Spesso gli eventi che accadono ci appaiono slegati gli uni dagli altri e si fa sempre avanti la sensazione di essere alla mercé di situazioni che non possiamo controllare, ma questo romanzo ci ricorda che, al contrario, tutto ha un senso, tutto accade quando e come deve accadere.
Ci appassioniamo alle vicende dei protagonisti grazie ad una narrazione che scorre senza intoppi e risulta particolarmente godibile. Si tocca con mano la solida bravura dei due autori, tra l’altro in grado di amalgamare al meglio i loro stili.

“Anniah” è una prova narrativa superata a pieni volti, ma anche un tassello prezioso per meglio comprendere i “percorsi spirituali” che ci riguardano tutti.

giovedì 30 novembre 2017

Gennaro Oricchio - QUADERNO per la sanità digitale



Autore: Gennaro Oricchio
Titolo: QUADERNO per la sanità digitale
Editore: L’ArgoLibro
Anno di pubblicazione: 2017
Numero pagine: 74
Copertina: cartoncino brossurato con alette
Formato: 15x21
Codice ISBN: 978-88-94907-18-6
Prezzo di copertina: euro 9,90
Spese di spedizione:euro 4,63 (raccomandata postale)
Per info e ordini: largolibro@gmail.com
Per contattare l’autore: info@oricchiogennaro.it  - www.gennarooricchio.it

Dopo l’utilissima e approfondita “Guida alla sanità digitale” (cliccate qui per tutte le informazioni), Gennaro Oricchio pubblica un “Quaderno per la sanità digitale” che ci accompagna per il 2018 e per il 2019. Agenda, Scadenzario, Rubrica accessi web, Registro Backup, Appunti di istruzioni: come per la precedente opera, anche questa si rivela utilissima nella quotidianità per meglio comprendere la digitalizzazione di un aspetto sociale primario che ci interessa tutti in prima persona. Sapersi districare nel “mare magnum” della sanità non è facile. I nuovi mezzi di informazione e comunicazione ci aprono prospettive prima impensabili, però – come sempre accade – la non-conoscenza non può che portare a subire. Al contrario, la conoscenza moltiplica le possibilità, le scelte possibili.
Le opere di Gennaro Oricchio, quindi, possono essere intese come un forte, chiaro invito ad essere cittadini attivi, attenti a ciò che gli enti pubblici mettono a nostra disposizione. Se non facciamo questo passo, e se non lo facciamo ogni volta che è necessario, non ci aiuterà assumere un atteggiamento basato sulle lamentele.
“L'uomo tanto può quanto sa”, affermava Bacone nel Seicento: verità da ricordare sempre, oggi come allora.

lunedì 20 novembre 2017

Glicerio Taurisano a L'ARGOLIBRO


Sabato 25 novembre ore 18:00

PRESENTAZIONE
CAPACCIO PAESTUM
TRA ETHOS E PATHOS
Edizioni Polis SA

Un'opera tesa a "spronare" i cittadini
a meglio conoscere le bellezze
di una città, Capaccio Paestum,
ricchissima di potenzialità
ancora da sviluppare.

Incontro a cura di
PORZIA LAGANÀ
Polis Sviluppo e Azione

Intervento di
GIORGIO CAFASSO
Vice-Presidente dell’Associazione culturale “Mineia”

Sarà presente l’autore.

Letture a cura dell’attrice
BIANCAROSA DI RUOCCO

Cliccate qui e qui per altre informazioni.

Libreria indipendente
L’ARGOLIBRO
Viale Lazio, 16
(Zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto,
nei pressi del Centro per l’Impiego,
accanto a “Mani di Fata” e “Ricambi Iannuzzi”)
Agropoli (Salerno)
Infoline: 3395876145

L’ARGOLIBRO:
facciamo sempre più largo ai buoni libri!


lunedì 13 novembre 2017

Nigel Lembo a L'ARGOLIBRO


DOMENICA 19 NOVEMBRE ORE 18:00
STRACQUATURE
Esposizione personale
a cura dello studio creazioni
“MARIVIENTO”
di NIGEL LEMBO


In occasione dell’inaugurazione
ci sarà il reading poetico
"STORIE PERDUTE IN MARE":
Il senso del cercare e del trovare,
dell'avere inaspettatamente una seconda chance,
come le opere presentate,
create da cose prese in spiaggia
e che abbracciano nuove vite e forme.
Il reading è aperto a tutti.
Si possono leggere anche brani di altri autori,
ma sono preferiti brani personali.


Vi aspettiamo alla
LIBRERIA INDIPENDENTE
L’ARGOLIBRO
Viale Lazio, 16
(zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto,
nei pressi del Centro per l’Impiego)
AGROPOLI (SA)
Infoline: 3395876415




domenica 12 novembre 2017

Vincenzo Rocciolo a L'ARGOLIBRO



“Non dobbiamo scostare lo sguardo, ma non dobbiamo nemmeno permettere agli eventi 
di travolgerci: siamo esseri riflessivi,
siamo in grado di comprendere oltre l’emozione del momento,
se riusciamo a utilizzare gli strumenti adatti.
La poesia, la poesia civile, è uno di questi strumenti, uno dei più efficaci.”
(dall’introduzione di Milena Esposito)

Sabato 18 novembre ore 18:00
Presentazione
VINCENZO ROCCIOLO
IN BILICO SUL MONDO
L’ArgoLibro Edizioni



Libreria indipendente
L’ARGOLIBRO
Viale Lazio, 16
(zona sud, adiacente Via Salvo D’Acquisto,
nei pressi del Centro per l’Impiego)
Agropoli (SA)

Infoline: 3395876415

martedì 7 novembre 2017

A L'ARGOLIBRO un calendario davvero speciale!




Per il 2018 “L’ARGOLIBRO” vi propone un calendario davvero speciale: da un’idea di Milena Esposito, i disegni esclusivi di Rosa Cianciulli (realizzati appositamente per l’iniziativa) colorano i mesi dell’anno, esaltati dalla particolare grafica realizzata da Cristina Piccirillo.
Il “Calendario di elfi, gnomi ed esseri alati” misura 15 x 31 centimetri, è formato da quattordici fogli, è stampato su carta pregiata color avorio, è realizzato con tutta la cura che da sempre contraddistingue le pubblicazioni di “L’ARGOLIBRO”.
Vi invitiamo a scoprirlo presso la libreria indipendente “L’ARGOLIBRO” ad Agropoli.


Com’è possibile averlo? Potete acquistarlo direttamente in libreria al prezzo di euro 10,00 o richiedendolo a largolibro@gmail.com (ogni cinque calendari la spedizione è gratuita). Oppure potete averlo omaggio a L’ARGOLIBRO: chiedete la scheda raccogli-punti, fino al 15 gennaio per ogni euro di spesa avrete un punto, con soli 40 punti il calendario sarà vostro!

Per i più bei regali di Natale avete pensato a un libro? Regalatevi e regalate libri, regalatevi e regalate autentiche emozioni che durano nel tempo!

“Niente di più bello di un bel libro, nel mondo.” (Joseph Joubert)


Dove si trova “L’ArgoLibro”?
“L'ARGOLIBRO” è ad Agropoli (Salerno) in Viale Lazio, 16 (adiacente Via Salvo D'Acquisto, nei pressi del Centro per l'Impiego). Infoline 3395876415
Di fronte alla Scuola Media di Agropoli c'è una strada che si chiama Viale Lazio. Percorrendola si arriva su un piccolo ponte; pochi metri dopo il ponticello, andate dritti e sulla destra del marciapiede c'è L'ARGOLIBRO.

Seguiteci anche on line: www.largolibro.blogspot.it   

venerdì 3 novembre 2017

Partecipa allo speciale Segnalibro di dicembre!


Da oltre sette anni (a dicembre festeggeremo l’ottantasettesima uscita), “I 2Mila Segnalibri” de "L'ArgoLibro" e "Gli Occhi di Argo" sono una realtà artistica sempre più diffusa in tutt’Italia! 
Ogni mese:
- ben duemila copie cartacee colorate monocolore (ogni mese un colore diverso, a dicembre non mancherà un bel rosso "tradizionale") distribuite gratuitamente tra artisti, associazioni, appassionati;
- oltre cinquemila contatti della newsletter ricevono il Segnalibro in formato .pdf.
Il Segnalibro è stampato fronte retro su foglio grande formato A3,  diviso in sedici colonne e piegato opportunamente,  così da realizzare una “mini-rivista” tascabile formato 7 cm. x 21 cm.

Le colonne accolgono disegni, poesie, racconti, articoli, news,  aforismi, disegni e tanto altro ancora…

Scrivi poesie? Scrivi racconti brevi (max 1800 battute spazi inclusi)? Partecipa al Segnalibro anche tu!
La partecipazione è gratuita; se si viene scelti e si desidera pubblicare sul Segnalibro viene chiesto solo un piccolo contributo di 20,00 euro che concorre a coprire le spese di realizzazione e diffusione. Chi partecipa riceve al proprio domicilio cinquanta copie cartacee da distribuire tra amici, parenti, ecc.

Vuoi partecipare al Segnalibro speciale di dicembre? 
Invia entro il 20 novembre la tua poesia o il tuo racconto breve 
all’indirizzo occhidiargo@hotmail.it
ti contatteremo noi. 

Aperto, il Segnalibro misura 29x42 cm
(Foglio A3 con stampa su entrambe le facciate)


domenica 29 ottobre 2017

A L'ARGOLIBRO "l'Ora Felix" di Gerardo Magliacano



Agropoli, venerdì, 10 Novembre 2017, alle 19:00, alla Libreria indipendente L’ArgoLibro (in Viale Lazio 16 - Zona sud, aidacente Via Salvo D'Acquisto, nei pressi del Centro per l'Impiego, infoline 3395876415), Gerardo Magliacano, docente e scrittore della Valle dell’Irno, inaugurerà il suo nuovo progetto, cui seguirà l’uscita del terzo volume della sua trilogia di “romaggi” dedicati alla (Nostra) Terra.
Più che un progetto, si tratta, quello di Magliacano, di un nuovo e forse riconfermato impegno preso per  sostenere quanto di buono il Meridione ha da esprimere.
Afferma lo scrittore salernitano che “non è più tempo di happy hour di seconda mano, in quanto è giunta l’Ora Felix”, quella che tutti noi dovremmo ogni giorno dedicare alla (Nostra) terra. Magliacano in questa Ora Felix, questo il titolo  del suo nuovo progetto,  si è preso l’impegno di fare (as)saggiare quanto di “fertile” e “felice” la nostra terra produce, che nella Storia le ha fatto conquistare l’epiteto di FELIX.
Attraverso i suoi scritti, Magliacano, in un’ora, cercherà di consegnarci le “ricette” che ne testimoniano il valore e la valenza di quell’attributo. Tutto quello che sarà possibile degustare in quell’ora è frutto del lavoro, delle fatiche e di responsabilità a km 0. Ogni alimento, ogni ingrediente sarà tracciato, narrato.
Lo scrittore Magliacano ha dato un volto e ne ha raccontato la storia di ognuno di essi. Ed è inutile dirlo: tutto sarà Made in Campania, pertanto tutto sarà Felix. Ha dichiarato il prof. Magliacano che, in realtà, era già da qualche anno che rimuginava su una simile idea, da quando «alcuni anni fa lessi su un giornale di un ministro della Nostra Repubblica, il quale aveva asserito che “di cultura non si vive, vado alla buvette a farmi un panino alla cultura, e comincio dalla Divina Commedia”. Fu allora che mi venne voglia di farmi un bel “panino alla cultura”. Certo, iniziare con Dante  non era cosa da tutti: ci volevano e ci vogliono ‘buoni stomaci’ e ‘palati sopraffini’, ed io ero abituato a ben altri pasti, umili e frugali, pertanto mi sono limitato a farmi un panino con TERRO(M)NIA, di sicuro meno appetibile ma facilmente digeribile».

La spontanea confessione dello scrittore salernitano e la sua genuinità, ci rimandano ai versi della coppia più famosa della canzone italiana, ad Albano e Romina, i quali cantavano anni fa che in fondo, la “Felicità” altro non è che “un bicchiere di vino con un panino,” magari con dentro un po’ di cultura per un’Ora Felix.

lunedì 23 ottobre 2017

Nuova recensione per la silloge di Tiziana Soressi "Per Anna Pi. Mia Madre"


"Per Anna Pi. Mia Madre": la raccolta della poetessa Tiziana Soressi edita da L'ArgoLibro (qui trovate la pagina dedicata) continua a suscitare interesse tra pubblico e critica.
Di seguito, il recente articolo-recensione del giornalista Fabio Bianchi apparso sul quotidiano "Libertà" di Piacenza, e il ringraziamento da parte della Presidenza della Repubblica per la copia ricevuta.
Nella pagina dedicata trovate i contatti per richiedere ulteriori informazioni, per acquistare copie dell'opera e per contattare direttamente l'autrice.


Cliccare sulle immagini per ingrandirle